top of page

Bim Specialist Architecture

La metodologia BIM rivoluziona il settore dell’edilizia migliorando l'efficienza operativa, riducendo errori e rilavorazioni. 

Prova sfondo.jpg

Il Building Information Modeling (BIM)  è una metodologia di lavoro che consente di ottenere un modello digitale della costruzione che contiene le informazioni relative a tutte le fasi dell'edificio: dalla progettazione, alla realizzazione, all’esercizio fino alla dismissione. 

Il BIM Specialist è un tecnico ed un esperto della modellazione informativa. le sue abilità e conoscenze sono:

 

  • utilizzo dei software di authoring BIM, primo fra tutti Revit, per la realizzazione del progetto BIM;

  • analisi del capitolato informativo e del piano di gestione informativa;

  • verifica del modello;

  • conoscenza della normativa di riferimento:

  • conoscenza base della sicurezza informatica;

  • uso della documentazione tecnica;

  • produzione dei modelli e degli elaborati;

  • gestione delle librerie BIM aziendali e del loro aggiornamento;

  • estrazione dei dati dai modelli, dagli elaborati e dagli oggetti.

L’approccio BIM , dunque, migliora il lavoro dei professionisti, la qualità dei progetti, la collaborazione tra i tecnici e l’impiego delle risorse.

Con la Direttiva 2014/24/EU, l’Unione Europea incoraggia il ricorso al sistema BIM per accrescere l’efficacia e la trasparenza delle procedure di appalto. 

Nell’ordinamento italiano, l’art. 43 comma 1 del nuovo codice appalti prevede l’utilizzo obbligatorio del BIM dal primo gennaio 2025 per gli appalti superiori al milione di Euro.

In particolare  prevede che: "a decorrere dal 1° gennaio 2025, le stazioni appaltanti e gli enti concedenti adottano metodi e strumenti di gestione informativa digitale delle costruzioni per la progettazione e la realizzazione di opere di nuova costruzione e per gli interventi su costruzioni esistenti per importo a base di gara superiore a 1 milione di euro."

 

bottom of page